Gold Rush

Da Touhou Wiki.
Jump to navigation Jump to search

Danmaku Amanojaku Gold Rush è un mini game danmaku con un unico stage, e non è ancora stato rilasciato come capitolo ufficiale del Touhou Project, con Seija Kijin come protagonista e Reimu Hakurei nel ruolo di antagonista. Il gioco è stato creato per il concorso "Doujin Shooting Game Caravan" del Digital Game Expo 2014, dove è stato disponibile per essere giocato. È un espansione di Impossible Spell Card, e attualmente non si sà se e quanto verrà rilasciato al pubblico.

Gameplay[modifica]

Main article(s): /Spell Cards

Il giocatore controlla Seija Kijin. Ha due "trucchi" disponibili, il "Substitute Jizo" da Impossible Spell Card e il decimo oggetto "irregolare", la (vera) Miracle Mallet, con la quale è in grado di distruggere danmaku. Questa abilità risulta simile al "perfect freeze" di Cirno in Fairy Wars. A differenza di Impossible Spell Card, comunque, Seija non può sparare.

Descritto come un gioco a punti, usando solo questi due oggetti, l'obiettivo di Seija è quello di raggiungere il massimo punteggio possibile, trasformando i danmaku di Reimu Hakurei in monete koban nell'arco di pochi minuti. La schermata va direttamente al menù, subito dopo aver mostrato il punteggio, perchè non ci sono "continue" disponibili. Il gioco conserva in memoria tutte le partite giocate, in questo modo possono essere riviste in qualsiasi momento. Inoltre, i punteggi sono mostrati con la valuta in yen; il punteggio in yen viene calcolato in base alle monete koban collezionate. È presente un solo stage nel gioco. Il suo titolo è "Scene EX – Monetary Easing in Another Dimension".

Concetto[modifica]

ZUN ha annunciato il gioco il 14 Novembre 2014, destinato ad essere un minigame per la competizione "Doujin Shooting Game Caravan" del Digital Game Expo 2014. Ha dichiarato di aver impiegato meno di due giorni per crearlo. Usando il motore grafico ISC, ZUN ha volutamente fatto questo gioco con un basso livello di difficoltà e con una breve durata di tempo. L'ha descritto come "costruito solo per chi gioca in questo posto, senza avere lo scopo di essere venduto". Le persone che hanno partecipato hanno avuto ognuna un solo tentativo a testa. Dopo che ogni giocatore ha terminato la propria giocata, ZUN ha registrato il punteggio su un foglio. ZUN ha infine dichiarato "Potete batterlo in circa di minuti di gioco".

Nel menù, si può leggere "Special Game for Digital Game Expo Score Attack".

In un commento, nonostante Seija affronti Reimu al Hakurei Shrine, lo sfondo dello stage ricorda molto il Moriya Shrine presente in Subterranean Animism.

Nome[modifica]

Questo è il secondo gioco ufficiale del Touhou Project a non avere gli ideogrammi kanji 東方 nel titolo, il primo è stato Impossible Spell Card (senza considerare però i titoli dei CD, di cui la maggior parte non utilizzano gli ideogrammi kanji). Come per ISC, la parte giapponese del titolo inizia con danmaku, in riferimento al tema principale del genere del gioco, mentre Amanojaku si riferisce alla specie del personaggio giocabile: Seija Kijin. Il nome del gioco descrive inoltre l'obiettivo, che è quello di trasformare danmaku in monete d'oro e di collezionarle a più non posso e il più velocemente possibile.

Personaggi[modifica]

Seija Kijin
Personaggio giocabile
Reimu Hakurei
Stage Boss

Storia[modifica]

In seguito a Impossible Spell Card, dopo aver acquisito l'ultimo oggetto, la (vera) Miracle Mallet, Seija è intenzionata a saccheggiare il Hakurei Shrine prima che i poteri della Miracle Mallet svaniscano.

Musica[modifica]

Ci sono due musiche nel gioco, la stessa del menù di Impossible Spell Card, ovvero "Raise the Signal Fire of Cheating" e poi la musica di Shinmyoumaru Sukuna (Stage 6 Boss theme) di Double Dealing Character, ovvero "Inchlings of the Shining Needle ~ Little Princess". Entrambe sono riarrangiamenti delle originali, come viene anche confermato dallo stesso ZUN.

Riferimenti[modifica]

Link esterni[modifica]

Ufficiali[modifica]

Template:Navbox Touhou