Embodiment of Scarlet Devil

Da Touhou Wiki.
東方紅魔郷

The Embodiment of Scarlet Devil

Embodiment of Scarlet Devil
Sviluppatore Team Shanghai Alice
Editore Team Shanghai Alice
Data di uscita Trial: 10/06/2002

Full: 11/08/2002

Genere Danmaku Shooting Game a scorrimento verticale
Gameplay Single-Player Story Mode
Piattaforme Windows 98/SE/ME/2000/XP/VISTA
Requisiti Pentium 500MHz, 320MB hard disk, Direct3D, DirectX 8, 4MB VRAM, DirectSound, 32MB RAM


東方紅魔郷 ~ the Embodiment of Scarlet Devil (L'Incarnazione del Diavolo Scarlatto) (romanized: Touhou Koumakyou, o Le terre Orientali del Diavolo Scarlatto) è il sesto episodio ufficiale della serie Touhou. Questi è stato anche il primo gioco della serie ad essere rilasciato per il sistema operativo Windows.

Il gioco è ambientato nella mistica terra di Gensokyo, come negli episodi precedenti. La storia è incentrata attorno all'apparizione di una spessa coltre di nebbia rossa, la quale ha coperto la terra e bloccato il sole. Nei panni di Reimu Hakurei (una 'miko') o di Marisa Kirisame (una maga giocherellona), ci si farà strada tra 6 difficili livelli verso la fonte della nebbia rossa, affrontando così il "Diavolo Scarlatto" in persona.

Gameplay

Main article(s): Gameplay

Embodiment of Scarlet Devil comprende due personaggi giocabili tra cui scegliere, con entrambi due diversi tipi di Spell Card. Reimu Hakurei può coprire una vasta porzione dello schermo con un'insieme di proiettili deboli, mentre Marisa Kirisame fa leva sulla sua velocità e potenza per ovviare al suo attacco, lungo e sottile. Le "bombe" (o Spell Cards) mostrano altresì un comportamento ed un danno diverso a seconda del personaggio scelto.

Alcune caratteristiche del gameplay comprese nel gioco, introdotte rispetto al suo predecessore Mystic Square, sono:

  • un sistema di collezione automatica degli oggetti, che permette di raccogliere tutti gli oggetti sullo schermo posizionandosi sul lato superiore dello stesso con la barra della potenza di fuoco al massimo;
  • un sistema di contrattacco a bomba (deathbomb), capace di negare la morte del personaggio giocante premendo il tasto della bomba al momento giusto.

Storia

Main article(s): Translation (includes the translated script)

Durante una tranquilla estate a Gensokyo, una innaturale nebbia scarlatta appare all'improvviso e copre gran parte della terra; è così forte da bloccare i raggi solari, portando buio e gelo nelle zone coperte. Reimu Hakurei, una miko residente al tempio Hakurei, pensa sia suo dovere trovare la causa di questa curiosa coincidenza. La maga Marisa Kirisame, invece, spera che la persona dietro tutto questo abbia degli oggetti interessanti da "prendere in prestito". A seconda del personaggio scelto, solo una delle due decide di portare avanti la propria missione.

L'eroina inizia un viaggio che la porterà verso l'isola su un lago dove, pare, la nebbia abbia origine. Prima ancora che possa raggiungerla, è intercettata da Rumia, che gironzolava lungo le sponde dello stesso, e poi da Cirno, che ha preso questo lago come sua dimora. In ogni caso, ne Rumia ne Cirno sono direttamente collegabili alla nebbia. Raggiunta l'isola, si è attaccati da un gran numero di guardie. L'offensiva è guidata da Hong Meiling, la quale soccombe al potere dell'eroina scelta. L'eroina, subito dopo la battaglia, entra nella Scarlet Devil Mansion (Magione del Diavolo Scarlatto), sicura che la responsabile di questa nebbia sia lì dentro. Dapprima attraversa una libreria ombrosa, dove Patchouli Knowledge prova a fermarla. Subito dopo è il turno dei corridoi principali; anche qui qualcuno tenterà di fermare l'eroina, e questi risponde al nome della capocameriera Sakuya Izayoi. Dopo questo lungo viaggio, eccoci faccia a faccia con il Diavolo Scarlatto in carne ed ossa, Remilia Scarlet, che attende l'arrivo sulla balconata della Scarlet Devil Mansion. Remilia rivela così che la nebbia scarlatta è stata creata affinché ella potesse uscire comodamente dalla magione anche in pieno giorno. Sconfitta, la normalità torna a Gensokyo...

... Finché alcuni giorni dopo un viaggio di ritorno alla magione, durante l'assenza della padrona di casa, fa' scoprire come questa sia in preda al caos. Dopo una durissima battaglia con nemici ancora più forti ed una ritrovata(e più potente) Patchouli, il mistero è risolto dalla sorella minore di Remilia, Flandre Scarlet. Quest'ultima svela la sua storia: è stata segregata all'interno della casa per ben 495 anni, e non ha mai visto un umano prima d'ora. Flandre, eccitata dall'idea di trovarsi un umano di fronte a lei, chiederà di partecipare ad un gioco - a base di danmaku - ed una volta sconfitta la nostra eroina potrà godersi il meritato riposo.

Informazioni aggiuntive

Link esterni



Template:Navbox EoSD